Metodo di insegnamento fattiditango

Metodo di Insegnamento Fattiditango

Il tango è la sintesi perfetta della fisica che incontra la chimica

Un approccio che è quindi per sua natura flessibile poiché utilizza tecniche e metodologie differenti, provenienti da diversi studi da noi fatti.

Non prendiamoci in giro, non si può trasformare una persona normale in un ballerino provetto in pochi mesi, ci vuole tempo, pazienza, impegno.

Prima di farvi ballare dobbiamo insegnarvi a camminare, da soli e poi in coppia.

Descrizione prodotto

Metodo di Insegnamento Fattiditango

Metodo di Insegnamento

Fattiditango

diploma csen giuseppe scarparo

Col nostro metodo frutto di 21 anni di esperienza tutti possono imparare il tango argentino

 

 “Chi ben comincia è già a metà dell’opera

tango-olistico e tango-terapia
tango-olistico e tango-terapia

Il tango argentino è una camminata assieme al partner sulla musica.

Camminare assieme a qualcuno ha molti valori e significati anche nella vita di tutti i giorni:” accompagnarsi a qualcuno, accompagnare qualcuno”

Il nostro approccio per gli allievi,  frutto di anni di esperienza, potrebbe essere definito un po’ “olistico”  ove per “approccio olistico” intendiamo un intervento “integrato”, in grado di sfruttare i punti di forza di diverse discipline.

Il tango è la sintesi perfetta della fisica che incontra la chimica

Un approccio che è quindi per sua natura flessibile poiché utilizza tecniche e metodologie differenti, provenienti da diversi studi da noi fatti.

Non prendiamoci in giro, non si può trasformare una persona normale in un ballerino provetto in pochi mesi, ci vuole tempo, pazienza, impegno.

Prima di farvi ballare dobbiamo insegnarvi a camminare, da soli e poi in coppia.

Il nostro metodo di lavoro parte dal presupposto che tu non puoi saperti muovere come mi muovo io che ballo da vent’anni e quindi ti propongo movimenti adatti a te che diventeranno sempre più complessi man mano che inizi a capire ed impari a muoverti.

Camminare assieme significa per l’uomo prendersi cura della ballerina ascoltandola mentre, per la donna, ascoltare l’uomo che la conduce, il tutto a tempo di musica

In più il tutto dovrà avvenire (dopo un po’ di rodaggio) in abbraccio chiuso, quindi senza la possibilità di vedere i piedi dell’altro in un magico intrinsecarsi di piedi che si sfiorano senza mai toccarsi.

Non si possono insegnare figure di tango a chi non sa ancora muoversi come un ballerino.

Si inizia a camminare assieme ed ad ascoltarsi.

Il tango è un linguaggio non verbale fra i partner:

“Nel tango, ci si conosce attraverso l’abbraccio”

 

Per imparare un’arte,  qualunque essa sia, è fondamentale impararne la “Grammatica“, per potersi esprimere poi liberamente al meglio.

Gavito dixit
Gavito dixit

 

 

 

 

 

 

Vi faremo percorrere un cammino che vi porterà a conoscere ed apprezzare tutti gli aspetti di questo meraviglioso ballo così lontano ma anche così vicino a noi.

Il metodo di insegnamento fattiditango argentino, dove prima che iniziare a ballare bisogna imparare a “caminar“.

 

—————————————————————–

Tra le molte esperienze formative una delle più importanti dal punto di vista umano e professionale, c’è il corso per malati neurologici iniziato ormai tre anni or sono a Treviso in collaborazione con l’ULSS 9.

Il Maestro Giuseppe Scarparo è stato scelto per questo incarico per la sua altissima preparazione e dedizione nel lavoro.

Metodo di insegnamento Fattiditango
attestato Ulss 9 Tv

Oltre alla menzione speciale

della ULSS 9 di cui andiamo particolarmente fieri, abbiamo partecipato ad interessanti percorsi per la formazione professionale ed umana

un passo verso la salute
un passo verso la salute

 

umanizzazione delle cure
umanizzazione delle cure

Per approfondire anche questo settore del tango argentino il M° Giuseppe Scarparo ha conseguito con successo l’ambito Diploma Riabilitango:

riabilitango
riabilitango

“Che cos’è

Riabilitango® è un metodo fondato sull’utilizzo di passi, figure, esercizi di tecnica e musica di Tango Argentino che vengono scelti e combinati tra loro in base alla specifica problematica da migliorare e alla reale capacità/potenzialità degli utenti a cui vengono proposti.

Dato l’obiettivo specifico del metodo, l’attività Riabilitango prevede la presenza contemporanea di professionisti in campo sanitario (es. medico, fisioterapista, infermiere, psicoterapeuta…) e di operatori abilitati all’insegnamento del tango argentino.

Quali sono i suoi effetti benefici?

Diversi studi dimostrano che ballare il Tango Argentino migliora equilibrio, postura, controllo e qualità del movimento oltre al tono dell’umore… Tutto ciò si traduce in unamaggior sicurezza e scioltezza nel compiere tutte le principali attività di vita quotidiana e nella relazione, aumentando globalmente il livello di benessere psico-fisico.

A chi è rivolto il Riabilitango®?

  • Sfera fisica: particolarmente indicato per persone affette da problemi di equilibrio e del controllo del movimento come nel Morbo di Parkinson, esiti di ictus, sclerosi multipla o come esercizio moderato di riallenamento graduale allo sforzo (es. patologie respiratorie)

  • Sfera psicologica e di relazione: Il Tango Argentino è caratterizzato da un preciso gioco di ruoli (uomo-donna), sulla comunicazione non verbale, sull’interpretazione e sull’improvvisazione, permettendo quindi la massima libertà nell’espressione della propria personalità. E’ pertanto indicato in persone insicure, con scarsa fiducia nelle proprie potenzialità, negli stati d’ansia, di stress e di depressione non grave, in chi manifesta difficoltà di relazione/comunicazione.

  • A tutti coloro che desiderano accostarsi al Tango Argentino con una visione più “olistica”, non solo per imparare a ballarlo, ma per conoscere meglio se stessi e come strumento di benessere.”

Il Diploma di “Bailarin y instructor de tango” certifica la professionalità del Maestro

Metodo di insegnamento Fattiditango
Diploma Giuseppe Scarparo

Lo studio approfondito del movimento su soggetti sani e l’applicazione del nostro metodo di insegnamento a persone con disabilità in collaborazione con la specialista Fisiatra della ULSS 9, ci ha permesso di affinare ancor più l’insegnamento della tecnica base del tango e di personalizzarlo al meglio su ogni singolo allievo, perché non esistono due persone uguali.

La grande sfida è insegnare il tango argentino dove l’uomo guida improvvisando e la donna impara a seguire.

Ho anche conseguito il diploma ad alta specializzazione di tango olistico e tango terapia

tango-olistico e tango-terapia
tango-olistico e tango-terapia

Non può mancare nel nostro cv il diploma che ci permette di insegnare e senza del quale, legalmente non si può fare:

Diploma maestro di ballo csen
Diploma maestro di ballo csen giuseppe scarparo

 

Il tango argentino è un ballo “implosivo”, vale ciò che facciamo percepire al partner e non quello che esibiamo a chi guarda: il ballo dell’ESSERE e non dell’APPARIRE.

Il tango è stato dichiarato nel 2009 Patrimonio Immateriale dell’Umanità dall’UNESCO.